Fondazione De Claricini Dornpacher
Patrimonio: 5.000 volumi circa in sola consultazione

Descrizione: La biblioteca della famiglia de Claricini Dornpacher rispecchia i gusti e gli studi dei singoli componenti della famiglia, specialmente degli ultimi rappresentanti del ramo Padova-Bottenicco. Tale interesse per la cultura è testimoniato dal fatto che, per la raccolta, venne adibito un ambiente apposito all’ultimo piano della villa.

Il patrimonio è costituito da oltre 5.000 volumi appartenenti ai secoli 16.-19. La tipologia della biblioteca è molto varia: letteratura (italiana, latina, tedesca, inglese, francese) spesso in lingua originale, opere scientifiche, testi scolastici, libri di favole, opere di storia e geografia, resoconti di viaggi, opere di politica ed economia, testi religiosi, libri d’arte, numerosissimi spartiti musicali, diversi periodici.

Vi è una cospicua parte di opere riguardanti il Friuli e la sua cultura, fra cui alcuni volumi nei quali sono stati raccolti ritagli di articoli, tratti da quotidiani e riviste locali e nazionali, che testimoniano l’inclinazione del conte Nicolò (1864-1946) a documentare minuziosamente eventi storici e di cronaca. Notevole è anche il numero di opuscoli pubblicati in ambito regionale, ricchi di informazioni locali.

Vetrina Eventi culturali

Narrativa

Ragazzi