Calendario Eventi
<< < luglio 2020 > >>
dom lun mar mer gio ven sab
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
Tags
Destinatari

BUON NATALE, GRANDE ALCE!

19 dicembre 2016 - ore 10.00
riservato alle Scuole dell'Infanzia di Cividale del Friuli

BIBLIOTECA CIVICA DI CIVIDALE DEL FRIULI

Lunedì 19 dicembre 2016

presso l'Aula Magna della Scuola secondaria di primo grado "E.e A. Piccoli"

lettura scenica della favola

Buon Natale, Grande Alce!

a cura dell'autrice Chiara Carminati

con la partecipazione di Giovanna Pezzetta

Per concludere i festeggiamenti per i suoi 50 anni di attività la Biblioteca Civica di Cividale del Friuli ha deciso di donare ai bambini delle Scuole dell’Infanzia un magnifico albo illustrato intitolato Buon Natale, Grande Alce!
Il libro, edito dal Comune in collaborazione con la Banca popolare di Cividale, nasce grazie a un prezioso regalo che il celebre illustratore Antonio Lupatelli, noto con lo pseudonimo di Tony Wolf,  ha voluto fare a tutti i bambini della città ducale. Si tratta di dieci magnifiche tavole acquerellate che hanno come protagonista un Grande Alce che sogna di viaggiare e che diventerà l’aiutante di Babbo Natale, realizzando così il suo sogno di visitare tutti i paesi del mondo.
Il testo del libro è di Chiara Carminati, vincitrice della prima edizione del Premio Strega ragazzi e ragazze 2016. La scrittrice, capace con le sue “parole sonore” di coinvolgere grandi e piccini, è riuscita a creare una storia delicata, dando vita alle immagini di Lupatelli.
Con la pubblicazione di questo libro Cividale intende rendere omaggio a uno dei più grandi illustratori internazionali di libri per l’infanzia. Lupatelli ha iniziato la sua carriera agli inizi degli anni 50 collaborando con la casa di produzione di cinema d’animazione Pagot Film realizzatrice del primo lungometraggio europeo e del primo film a colori italiano. Nello stesso periodo, dopo essersi inventato lo pseudonimo di Tony Wolf, ha collaborato con la britannica casa editrice Fleetway, grazie alla quale ha potuto affinare il suo stile fumettoso per bambini per i settimanali e gli annuari prodotti dall'editore. Nel 1961 inizia a lavorare per la Fratelli Fabbri Editore, illustrando libri per l'infanzia e favole e dal 1978 in poi lavora quasi esclusivamente per la Dami.
Quale il nesso che lega Tony Wolf a Cividale? “Conservo un caro ricordo della città ducale” racconta Lupatelli, “ho svolto il servizio militare nel corpo degli Alpini presso la Caserma Francescatto e il dono di queste tavole vuole rappresentare una testimonianza del mio passaggio in questa magnifica terra”.

Bookmark and Share